Campingcar Besinov UBS AG THE WORLD WIDE OFFSHORE SCANDAL
WELCOME IN MY POTAL
Campingcar Besinov UBS AG THE WORLD WIDE OFFSHORE SCANDAL
WELCOME IN MY POTAL
Campingcar Besinov UBS AG THE WORLD WIDE OFFSHORE SCANDAL
Would you like to react to this message? Create an account in a few clicks or log in to continue.

Campingcar Besinov UBS AG THE WORLD WIDE OFFSHORE SCANDAL

THE SWISS CRIMES BEHIND THE NEUTRAL FACADE & THE CRIMES WITH THE GLOBAL RESOURCES
 
RegisterEventsSearchPublicationsRUSSLANDHomeLog inGallery

 

 Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini

Go down 
AuthorMessage
Admin
Admin
Admin
Admin

Female
Number of posts : 6797
Birthday : 1952-04-20
Age : 69
Reputation : 0
Points : 24736
Registration date : 2007-04-25

Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini Empty
PostSubject: Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini   Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini I_icon_minitimeSat Oct 31, 2020 8:21 pm


22 luglio 2019

Cassis, Lombardi e la vergogna di Mosca



Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini Image

[size=33]Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppo[/size]
[size=33]Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini
Via Ferruccio Pelli 2
CH-6901 Lugano[/size]


Respini, Renzo, da Cevio, in Massagno.
Auch eingetragen bei: Fondazione per l'Istituto Svizzero di Roma, Fondazione Marco Baggiolini, Fondazione per la ricerca e lo sviluppo dell'Università della Svizzera italiana, Fondazione Praxedis, Fondazione Elisa, FONDAZIONE PER IL MONASTERO DI SANTA MARIA ASSUNTA SOPRA CLARO, Fondazione Avv. Dott. Angelo Berla, console generale, e Teresita Berla nata Veglio, Fondazione Archivio del Moderno, FONDAZIONE DALLE MOLLE PER LA QUALITÀ DELLA VITA, Fondazione Opera Umanitaria Dr. Maggi, Fondation Assistance Internationale - FAI, Fondazione della Congregazione delle Suore Infermiere dell'Addolorata, Fondazione LILAH

L’ormai quasi consumato inciucio liberal-pipidino, fatto a difesa dei cadreghini, sta portando già qualche frutto, anche se marcio. Così, sia Cassis che Lombardi han difeso in coro quella che viene descritta come la vergogna di Mosca.
Ma andiamo con ordine. Recentemente è stata inaugurata con quattro giorni di lussuosi festeggiamenti la nuova sede dell’ambasciata Svizzera a Mosca, costata la bellezza di 42 milioni. Oltre naturalmente a Cassis, sul posto c’erano anche alcuni politici svizzeri, tra cui l’inossidabile Filippo Lombardi.
 
Pochi giorni fa, la stampa d’Oltralpe ha rivelato che i gozzovigliamenti son costati quasi 800’000 CHF, coperti però in gran parte da sponsor privati. Tra questi naturalmente UBS, Nestlé, Novartis e tutto il fior fiore del capitalismo svizzero. Ma anche conglomerati russi facenti capo ad oligarchi di dubbia fama. Senza dimenticare, e qui viene il bello, Philip Morris e Glencore!
 
Il gigante del tabacco, con sede in Svizzera, è più volte riuscito ad impedire l’applicazione delle politiche di salute pubblica chieste dal trattato internazionale contro il tabacco elaborato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e firmato da quasi tutti i paesi del mondo. E questo sfruttando i trattati di libero scambio che la Svizzera ha stipulato con buona parte dei paesi del mondo. Per citare solo uno dei tanti esempi, si pensi alla causa intentata da Philip Morris contro l’Uruguay per le ragioni succitate, che riassume la loro filosofia che mette il business prima della salute. Vale la pena ricordare che secondo le ultime stime 100 milioni di persone moriranno in questo secolo, in particolare nei paesi poveri, per gli effetti nocivi del tabacco se l’epidemia non sarà bloccata.
 
Glencore poi è tristemente conosciuta per il suo sfruttamento spregiudicato delle ricchezze minerarie dell’Africa. Recentemente omaggiata in Zambia dallo stesso Cassis, che aveva preferito chiudere entrambi gli occhi sui disastri ecologici da essa provocati nel paese, è una delle multinazionali più coinvolte in scandali e soprusi a danno delle popolazioni locali dei paesi nei quali opera.
 
Di fronte allo sconcerto sollevato dalle rivelazioni dei media, che giustamente si chiedono se l’inaugurazione di un’ambasciata non dovrebbe essere piuttosto un atto di Stato (e magari meno sfarzoso!), sia Cassis tramite il suo Dipartimento che Lombardi facendo spallucce concludono “che si trattava di far risparmiare soldi allo Stato”.
 
Che dire? Quando si inaugurerà il consolato di Palermo, domanderanno allora la sponsorizzazione della mafia siciliana?
Back to top Go down
http://www.campingcarbesinov.com
 
Fondazione aiuto alla cooperazione e allo sviluppoc/o avv. Renzo Respini
Back to top 
Page 1 of 1

Permissions in this forum:You cannot reply to topics in this forum
Campingcar Besinov UBS AG THE WORLD WIDE OFFSHORE SCANDAL :: NOVARTIS PHARMA IN CONNECTION TO ENGLAND :: ALLIANCE SUD FOUNDATION CHARLEMAGNE-
Jump to: